TRENDING

mercoledì 26 dicembre 2012

Regalo "Cure" di Natale

E per finire la notte di Natale, vi consiglio uno dei live di quest'estate dei Cure al PinkPop Festival.

Buona Visione...









venerdì 7 dicembre 2012

Mika@La Riviera, Madrid

Mika e' un artista che finche' non si vede dal vivo puo' essere erroneamente considerato come uno dei tanti artisti pop da formula radiofonica, senza lasciare nessun gran ricordo se non canzoni orecchiabili e la sua indistinguibile voce in falsetto. Niente di piu' erroneo.. Mika e' puro arte e  teatro.

Io ho cambiato idea, quando fui all' "Imaginarium Tour" del 2009 nel Palacio de los Deportes a Madrid.
Il talento artistico del cantante libanese e' incredibilmente "tanto" che e' impossible che possa lasciare impassibile lo spettatore.

The Imaginarium Tour
L'"Imaginarium Tour" era teatro musicale, un film di Gondry fatto a concerto.
Senza dubbio lo spettacolo che piú mi ha sorpreso in vita mia, per non dire il concerto scenograficamente piú bello che ho mai visto. Senza minimanente tralasciare l'accompagnamento musicale..e' un animale da palcoscenico, canta benissimo e riesce a far scatenare il pubblico trasmettendo un'energia che contraddistingue pochissimi artisti pop.


The Imaginarium Tour
Dopo aver visto uno spettacolo del genere, avevo forti dubbi se andare o no al nuovo tour, ma il ricordo di quanto mi era piaciuto anche dal punto di vista musicale per fortuna ha vinto sull'incertezza data principalmente dalla scelta del posto: al Palacio de los Deportes entrano 13000 persone, alla Riviera non penso piu' di 2000.
Non che all'Imaginarium Tour ci stesse piu' gente, il Palacio aveva tutte le tribune chiuse e solo si poteva stare in pista, ma il palco e l'incredibile messa in scena alla "Gondry/Melies" che si portava dietro, non poteva entrare in un posto piu' piccolo.

The Imaginarium Tour
Andare a La Riviera principalmente significava palco piu' piccolo e solo lui e la sua band, ma ne e' valsa comunque la pena.


Iniziato il   concerto, subito dopo la prima canzone l'artista annuncia che fino ad un ora prima era in dubbio o no se annullare lo spettacolo perché dalla data di Lisbona non aveva voce essendosi ammalato, ma alla fine aveva deciso esibirsi ugualmente, e quindi da li' in poi chiedeva l'aiuto del pubblico per aiutarlo nelle parti piu' complicate delle canzoni, in nessun momento risparmiandosi, ballando, cantando e facendomi scoprire un nuovo album che ascoltandolo in casa non mi era piaciuto, ma che dal vivo e' tutta un'altra cosa..

The Origin of love Tour
Canzoni come "Underwater", "Elle me dit" o "Lola"  non hanno nulla che invidiare ai vecchi successi del cantante e la forza e l'energia della sue interpretazioni le trasformano in grandi hit.

Mika accompagnato dalla sua band e da un coro di ragazzi, in questo caso di Madrid, riempiva completamente il palco regalando al pubblico un ottimo spettacolo pur condizionato dalla sua mancanza di voce.

Purtroppo non ho foto della serata, in quanto appena entrata mi hanno requisito l'obbiettivo della macchina fotografica,  e le poche che posso pubblicare mi sono state mandate da @SilviPrado (https://www.facebook.com/silvinaenmadrid), che mi ha accompagnato nei due differenti tour.





 
SetList del "The Origin of Love Tour" a Madrid
  1. The Origin of Love Tour
  2. Encore:

lunedì 26 novembre 2012

10 artisti per 10 canzoni..




Altre 10 canzoni per 10 artisti, in ordine sparso.



 



The Cure - "Fire in Cairo"





Mansun - "Closed for business"




Blur - "Sing"







Pulp - "Common people"






Echobelly - "Dark Therapy"







Bjork - "Play Dead"







The Clash - "Guns of Brixton"







Joy Division - "Disorder"






Subsonica - "Lasciati"





Depeche Mode - "Never let me down again"




lunedì 19 novembre 2012

Mtv Ema 2012 (Anno19) Taylor Swift: BEST LIVE

Francoforte 2012, presenta Heidi Klum

Best Song: Carly Rae Jepsen — "Call Me Maybe"
Best Male: Justin Bieber
Best Female: Taylor Swift
Best Pop: Justin Bieber
Best New Act: One Direction
Best Electronic: David Guetta
Best Live Act: Taylor Swift
Best Rock: Linkin Park
Best Alternative: Lana del Rey
Best Hip Hop: Nicky Minaj
Best Video: Psy — "Gangnam Style"
Best Push Act: Carly Rae Jepsen
Biggest Fan: One Direction
Best Worldwide Act: Han Geng
Best World Stage Live Performance:       Justin Bieber
MTV Select:Emis Killa
Global Icon: Whitney Houston


L'edizione di quest'anno è stata sinceramente una delle più scarse in 19 anni di Mtv. Il trionfo di Bieber e di Taylor Swift in categorie ridicole come "Best Live" in Europa,è sintomatico per comprendere come questi premi non rispettino minimamente la realtà del mercato.
La Maggior parte dei premiati non si è presentata a ritirare l'award e le performance decisamente scarsissime.
Iniziare con Rita Ora e finire con Taylor Swift già la dice lunga...
Il Playback di Psy è stato uno dei momenti più felici della serata, accompagnato da "Madness" dei Muse e dall'esibizione dei The Killers, che per quanto non siano di mio gradimento, hanno eseguito una delle performance migliori.
Interessante il ritorno dei No Doubt, peccato che la nuova canzone sia semplicemente orrenda,mentre Pitbull riesce a trasformare anche questo evento nella festa dell'orchestra del paese durante la sua esibizione.



Psy — "Gangnam Style"






Muse - "MadNess"





The Killers - "Runaways"










Alicia K - "New Day (Intro)"/"Girl on Fire"






No Doubt — "Looking Hot"






PitBull - "Don't Stop the Party"








Carly Rae Jepsen — "Call Me Maybe"





Taylor Swift — "We Are Never Ever Getting Back Together"










domenica 18 novembre 2012

Hola a todo el mundo + Grosgoroth @OchoyMedio, Madrid

Hola a todo el mundo












                                                             Grosgoroth

mercoledì 14 novembre 2012

The XX@La Riviera, Madrid 13/11/2012

"Intro" degli XX è una delle canzoni che più ho amato negli ultimi 3 anni.

Oggi e domani gli XX hanno fatto il tutto esaurito a Madrid.

Il concerto di stasera per me era la prova decisiva con il gruppo, dopo che trovai la loro esibizione al Primavera Sound 2012 decisamente noiosa e di una pretenziosità superflua.
Stasera peccato per la gente, troppa e poco educata per un concerto da ascoltare tendenzialmente in silenzio e prestando attenzione; possibile che solo i fan dei Radiohead riescono a non proferire parola durante lo spettacolo dei loro beniamini?!
Per il resto ho rivalutato tantissimo il gruppo che mi aveva fatto avvicinare a uno stile di musica a me abbastanza avverso dopo l'ascolto del loro primo album.
Spesso e volentieri li ho trovati pretenziosi e parecchio noiosi ascoltati senza attenzione, solo come sottofondo, ma sentirli bene, in cuffia è un altro mondo; E' un gruppo di cui va apprezzato ogni minimo dettaglio. 

Il concerto al Primavera Sound non mi era piaciuto, troppo dispersivo...sono un gruppo da sala piccola, e stasera, a parte i primi 20 minuti decisamente claustrofobici sotto il palco, dove l'amplificazione era talmente alta da distorsionare le voci, ho visto e ascoltato un bellissimo spettacolo, addirittura tutti i brani suonavano più animati. 
Un concerto con un ottimo gioco di luci ma senza grandi sorprese, senza una parola di nessuno dei 3 componenti fino al finale, e della durata di un'ora e venti scarsa, un tempo più che giusto per i soli due album, ma che lascia con la voglia di riandare a vederli la prossima volta che capita l'occasione.
Purtroppo, con tutta la gente che c'era non ho potuto fare praticamente video, e molto poche foto di scarsa qualità.
John Talabot sarebbe stato meglio alle 3 di notte che alle 21, ma è stato un ottimo apri pista.

La Riviera comunque, per quanto sia stato rifatto l'impantio audio, è un posto che suona male, normale, bene o benissimo secondo il gruppo che c'è quella sera.
Oggi suonava abbastanza bene, con Skunk Anansie suonava benissimo.



John Talabot


The XX


The XX












venerdì 9 novembre 2012

Skunk Anansie@La Riviera, Madrid

Skunk Anansie è un gruppo che su disco ha buone canzoni ma non riesce ad arrivare tanto come possono farlo altri gruppi musicali, famosi negli anni '90.
E' un gruppo che per scoprirlo e amarlo veramente bisogna vederlo in concerto.
La potenza dei musicisti e il carisma di Skin fanno della band, uno dei migliori live che ho visto negli ultimi anni.  A livello di audio suonano benissimo, e hanno una forza che nel disco non è trasmessa uguale, sono degli ottimi musicisti e Skin è una "frontwomen" di prima categoria.
A parte avere una voce incredibile si regala completamente al pubblico. Sta quasi più in mezzo alla gente che sul palco ed ha una carica potentissima.
E non ci dimentichiamo che stiamo parlando di tutta gente che ha passato ormai da anni i 40.

Alcune foto scattate ieri sera e presto altri video.


 









Questa la setlist del concerto di ieri a Madrid:

Encore:
Encore 2:

You Saved Me (accoustic)



Skin in mezzo al pubblico:

giovedì 8 novembre 2012

Aspettando Francoforte... Chi vedremo agli MTV EMA 2012: Nominations ed esibizioni

Bombardati da promo che presentano i vari nuovi candidati con appellativi come "la principessa del pop" riferendosi a gente come Taylor Swift (che finchè parlavamo di Lady Gaga già era più accettabile), andiamo a vedere quali sono le nominations di questa nuova edizione degli Mtv Ema che si svolgerà domenica a Francoforte, presentata da Heidi Klum, consolandoci con l'illusione di vedere perlomeno esibirsi a Muse, che purtroppo temiamo non vinceranno un meritatissimo Best Live Act, vista la concorrenza..
Da notare che per la prima volta negli ultimi 15 anni Eminem non rischia vincere il best hip hop e con un minimo di raziocinio si spera che Linkin Park non possano vincere il best rock.



Si esibiranno:
Muse
Carly Rae Jepsen
fun.
The Killers
Alicia Keys

No Doubt
Pitbull 
PSY
Taylor Swift 
Rita Ora


Best Song:

Carly Rae Jepsen - ‘Call Me Maybe’
Rihanna feat. Calvin Harris - ‘We Found Love’
Gotye - ‘Somebody That I Used To Know’
Pitbull feat. Chris Brown - ‘International Love’
fun. feat. Janelle Monáe - ‘We Are Young’



Best Female

Rihanna
Katy Perry
Pink
Taylor Swift
Nicki Minaj



Best Male


Justin Bieber
Kanye West
Flo Rida
Pitbull
Jay Z



Best New Act 


Rita Ora
fun.
One Direction
Lana Del Rey
Carly Rae Jepsen




Best Pop


Justin Bieber
No Doubt
Katy Perry
Taylor Swift
Rihanna



Best Live


Taylor Swift
Lady GaGa
Jay-Z and Kanye West (The Throne)
Green Day
Muse



Best Rock


Linkin Park
Green Day
Muse
The Killers
Coldplay



Best Hip-Hop


Jay-Z and Kanye West (The Throne)
Nas
Rick Ross
Drake
Nicki Minaj



Best Electronic

David Guetta
Swedish House Mafia
Avicii
Skrillex
Calvin Harris 



Best Live


Taylor Swift
Lady GaGa
Jay-Z and Kanye West (The Throne)
Green Day
Muse



Best Alternative


Jack White
The Black Keys
Arctic Monkeys
Florence + the Machine
Lana Del Rey 



Best Video

 
M.I.A. - ‘Bad Girls’
Lady GaGa - ‘Marry The Night’
Katy Perry - ‘Wide Awake’
Rihanna feat. Calvin Harris - ‘We Found Love’
PSY - ‘Gangnam Style’ 



Best Look


Nicki Minaj
Rihanna
Jack White
Taylor Swift
A$AP Rocky



Biggest Fan 

Justin Bieber
One Direction
Lady GaGa
Rihanna
Katy Perry



 

Aspettando Francoforte.. Best of Mtv Ema 1994-2011 Anno 18 (2011) Sempre i soliti...

Belfast 2011, presenta Selena Gomez

Best Song: Lady Gaga "Born this way"
Best Male: Justin Bieber
Best Female: Lady GaGa
Best Pop: Justin Bieber
Best New Act: Bruno Mars
Best Hip Hop: Eminem
Best Live Act: Katy Perry
Best Rock: Linkin Park
Best Alternative: 30 Seconds to Mars
Best Video: Lady Gaga "Born this way"
Best Push Act: Bruno Mars
Biggest Fan: Lady Gaga
Best Worldwide Act: Big bang
Best World Stage Live Performance: 30 Seconds to Mars
MTV Select: Modà
Global Icon: Queen


Non ci sono grandi novità in questa ultima edizione degli Ema,
Justin Bieber e Lady Gaga si dividono gli stessi premi dell'anno precedente e lo stesso vale per 30 Seconds to Mars e Linkin Park.
Unica novità? Bruno Mars e il riconoscimento ai Queen.
Ormai il cambio generazionale ha completamente travolto gli Mtv e anche le vecchie glorie del pop, come Britney riescono ad ottenere solo due candidature di seconda categoria, pur essendo l'anno di uscita di Femme Fatale.




Coldplay — "Every Teardrop Is a Waterfall"







LMFAO featuring Lauren Bennett and GoonRock — "Party Rock Anthem












Bruno Mars — "Marry You"







 




Red Hot Chili Peppers — "The Adventures of Rain Dance Maggie"



 






Lady Gaga — "Marry the Night"




 
 





David Guetta featuring Taio Cruz, Ludacris and Jessie J — "Sweat (David Guetta Remix) / Little Bad Girl / Without You"









 















lunedì 5 novembre 2012

Aspettando Francoforte.. Best of Mtv Ema 1994-2011 Anno 5 (1998) Io c'ero. (Diario di un'adolescente)

Milano 1998, presenta Jenny McCarthy.
Best Song: Natalie Imbruglia "Torn"
Best Male: Robbie Williams
Best Female: Madonna
Best Album: "Ray of light" Madonna
Best Group: SPICE GIRLS!!!!!!!!!
Best Pop: SPICE GIRLS!!!!!!!!!!!
Best New Act: All Saints
Best Rock: Aerosmith
Best Dance: Prodigy
Best Video: "TearDrop" Massive Attack
Best Rap: Beastie Boys
MTV Select: Bluvertigo



Era l'anno 1998, ed io avevo 17 anni. Andare alla cerimonia degli Mtv Music Awards era la cosa più eccitante che mi potesse capitare al mondo. Purtroppo son passati già molti anni, quindi a parte alcuni momenti indelebili, non mi ricordo molto.
Le cerimonie di Mtv sono semplicemente impressionanti..ho avuto la fortuna in quell'epoca di poter andare a quella di Milano e a quella di Dublino l'anno successivo, ma sopratutto ho avuto il privilegio di poter entrare al After Party.
Assago è grande, ma in televisione sembra semplicemente gigantesco.
Per me quella sera c'era Robbie Williams, c'erano le All Saints, c'era Madonna, ci sarebbe stata qualche Spice Girls a ritirare il premio, gli Aqua,  Damon Albarn a premiare, Andrea Pezzi, i Bluvertigo...c'era tutto.
L'organizzazione era incredibile, anche se per la prima volta scoprí gli inganni della logica televisiva..In realtà quelli che stavano sotto sotto al palco avevano dei braccialetti, impossibile passare per vedere Robbie da vicino..là non si poteva arrivare, al massimo alla passerella.
Finita la cerimonia televisiva, dove vidi il mio primo teleprompter e mi resi conto che niente è improvvisazione, finalmente iniziava l'aftershow.
La festa era sempre nel FilaForum però nei corridoi del PalaSport, ossia una festa a percorso circolare. Mi sarò fatta 200 kilometri quella notte. 
Andai con mio fratello e alcuni amici suoi di 10 anni più grandi  quindi il modo di vivere quest'esperianza è stato generazionalmente differente.
Io, sola,  con la mia macchinetta fotografica non ho neanche visto i litri di alcol che offrivano gratis, hagen dazs, salmone, c'era di tutto... per me c'erano solo loro. 
I miei artisti POP preferiti. (Più tutto un vippame più o meno squallido italiano fra veline, calciatori etc).
Non so quale sia stato il mio primo incontro della serata ma per testimonianze grafiche posso ricordare alcuni momenti per me degni di nota.
A quel tempo, dopo Spice Girls e Take That erano usciti vari gruppi femminili e maschili inglesi di non grande successo, ma che io, almeno musicalmente, se non visivamente conoscevo tutti.
Uno dei momenti migliori che ricordo è stato quando son andata in mezzo a un gruppo eterogeneo fra 5ive e Bwitched chiedendo ad uno dei 5ive (senza saperlo evidentemente) di farmi una foto con le Bwitched e un altro 5ive..
Purtroppo scoprii a metà della nottata che Donatella Versace aveva organizzato un party esclusivo da qualche parte e che quindi, chi contava veramente, non stava al FilaForum.
La mia scoperta avvenne dopo aver chiesto una foto a Natalie Appleton delle All Saints, e chiedendomi dove fosse la sorella a suo tempo fidanzata con Robbie Williams che era la cosa che veramente mi interessava, iniziai a cercare disperatamente in giro finchè non incontrai Andrea Pezzi, che gentilmente mi disse che c'era un'altra festa per vip  a spese della stilista.
Dopo la foto di rito con il vj che stava con Andy dei Bluvertigo (che a suo tempo non degnai neanche di uno sguardo), me ne andai scappando a metà conversazione perchè passò LUI. Damon Albarn.
Ubriaco come una cucuzza, riuscii a strapparli solo un mezzo abbraccio, 2 baci ma manco una foto.. e questo fu l'inizio della mia odissea con il cantante, incontrato varie volte senza mai riuscire a ottenere un ricordo, conclusasi nel  Fib di due anni fa, a 30 anni e morendomi di vergogna,  quando riuscii ad ottenere una foto con un leader dei Gorillaz ormai particolarmente attempato, ma sempre ubriaco come una cucuzza. (Ma Damon è sempre Damon, anche con pancia, catenina d'oro e sudato )
Il giorno dopo scoprii che a quel tempo il mio adorato cantante dei Blur stava  frequentando Mel C, la quale
Evidentemente assieme ad Emma stava anche lei alla festa della Versace..
Infine per quel che ricordo la Palma d'oro per antipatica della serata le toccò alla cantante degli Aqua, che mi fece direttamente allontare da un guardaspalle dicendomi che non le dovevo dar fastidio.
Diciamocela tutta, correndo come un'ossessa con una macchina fotografica, ci stavo solo io in tutta la festa che mi morivo di vergogna ad ogni approccio, quindi fondamentalmente molto educata, manco a dire che Lene stasse accerchiata dai paparazzi. Meno male che dall'anno successivo il gruppo cadde nel dimenticaio, e questo sicuro anche per maleducata.
Poi la foto trasgressiva, io e Keith Flint dei Prodigy.
Essendo circolare io passavo in mezzo alla gente ogni 5 minuti di orologio, e non so a che ennesimo giro, ebbi il coraggio di avvicinarmi al gruppo che per l'età che avevo non avevano l'aria particolarmente raccomandabile per una ragazzina di 17 anni e la sua macchinetta fotografica.  17 anni del 1998, non 17 anni nel 2012.. erano altri tempi. E per concludere la foto con i tedeschi che avevano vinto l'MTV SELECT GERMANY, e che giravano tutta la notte con un Mtv Award nelle mani .
Da lì in poi non ho grandi ricordi
Purtroppo, a parte la foto con la All Saints non ho idea dove questi documenti storici possano stare, quindi ora vediamo le esibizioni che mi ricordo migliori.


Ramstein: Du Hast



All Saints: Lady Marmelade




Madonna - The power of goodbye





Aqua: Medley








George Michael presenta Best Male, perchè l'esibizione di Robbie Williams è introvabile.










 
Back To Top