TRENDING

lunedì 1 ottobre 2012

YouFest 2012 Venerdi 28 Settembre

Venerdi 28 settembre e Sabado 29, nel Matadero di Madrid si è svolta la prima edizione (e speriamo non la ultima) del Youfest, festival della "generazione di YouTube".
Le condizioni climatiche avverse purtroppo hanno penalizzato questa iniziativa musicale che finalmente si discosta un poco dal concetto del classico festival.
Il Youfest è una grande festa che racchiude in 2 notti la maggior parte dei più grandi fenomeni di internet in territorio iberico...dal "Gato Volador", a las Torre Gemelas di Delfin.
Il venerdì, sotto una pioggia incessante, alle 4 del pomeriggio inizia il Talent, per fortuna in una sala coperta: degni di nota i KFn, che purtroppo si sono esibiti solo 10 minuti.
Peccato per l'ora, perchè poco più tardi già avrebbero avuto molto piu' pubblico. 
Finisce il talent e iniziano i concerti del Mashups of the World, fra cui il beatboxer russo Masta Mix, e il giovane chitarrista coreano Jung Sung Ha, pieno di fans.
Nel frattempo fuori, mentre continua a piovere incessantemente, si esibisce  il rappero "Zorman", rigorosamente in playback, pare non per sua scelta.
Successivamente la rappera Kreyshawn, mentre nella sala coperta c'è tempo per vedere per un po' a Brett Domino, che fra il ritmo, e solo il fatto di poter stare asciutti per un po',lo considero uno dei concerti migliori della giornata, perfetto per aspettare al caldo I Boraka Som Sistema.
Sotto la pioggia la gente continua ad essere molto poca.  Più che altro tutta la gente che c'era o erano artisti,  vip, invitati o prensa (stampa).  Perlomeno fino all'inizio della gala la cosa più probabile è che non ci fosse neanche un pagante.  Una sala Vip terribilmente piena con più gente dentro che fuori ai concerti.
Alle 8 e 45 inizia la gala proprio nel momento di quasi diluvio.
Entrano dei ballerini Peruani e inizia la Tigresa D'Oriente, continua Wendy Sulca e finalmente arriva Delfin con una entrata da vera e proria star, volando con ali d'angelo come Beyonce o Britney,..  inizia "Las Torres Gemelas", una della canzoni di maggior mal gusto degli ultimi anni, ma che l'eccessivo mal gusto l'ha portata ad essere un grande successo del trash, ed è tutto un deliro.
E finlmente poi il grande momento: i 3 idoli di YouTube cantando "ISRAEL, ISRAEL QUE BONITO ES ISRAEL". Trovare un senso a tutto ciò è assolutamente impossibile.
Purtroppo il freddo, la pioggia e gli ombrelli non permettono godersi a pieno la Gala, e arrivata una certa ora son costretta ad entrare dentro perdendomi una parte dello spettacolo prima di prendermi 40 di febbre.
Si riesce giusto in tempo per Locomia e i loro ventagli e Chimo Bayo con Exctasy e Exctano.
Tanto il tempo peggiora più è impossibile pensare di andare a vedere il Guincho che inizierà con un ritardo che contrastinguerà questi 2 giorni di Matadero.
Quindi dentro a vedere Vive La fete, niente di che, ma perlomeno al caldo.
Finale con Primal Scream sotto la pioggia, che continuano ad essere un gruppo che non mi disgusta ma che comunque non mi dice nulla e che suona in tutti i Festival di questo paese.. All'ultima canzone, completamente fradicia, decido ritirarmi a casa, evitando la Riviera per mantenermi sana fino alla fine del festival, e sperando in un tempo più clemente nel giorno successivo.

Prima impressione? una serata surrealista e divertentissima.Pochi Paganti... ma una gran festa.

 
Back To Top