TRENDING

sabato 30 gennaio 2016

Sold Out gli abbonamenti del Primavera Sound! E ora?

Per la prima volta, dopo sedici edizioni, gli abbonamenti del Primavera Sound sono esauriti ben quattro mesi prima del festival e solo dieci giorni dopo l'uscita della line up intera, esattamente come da vari giorni veniva preavvisato in twitter da parte di Gabi Ruiz, uno dei direttori del festival.


Calcolando che il Primavera l'anno scorso ha raccolto 175000 persone durante i tre giorni della manifestazione, ma sopratutto che il Forum è immenso, non possiamo non parlare di un grandissimo successo per l'organizzazione che è riuscita a trasformare un festival spagnolo nato dentro Poble Espanyol in un evento imperdibile internazionale e  sold out in pochissimi giorni come Glastonbury o il LollaPalooza.


Dalle reti sociali del festival è stato comunicato che ancora rimangono i biglietti giornalieri che quest'anno sono usciti direttamente a prezzo unico di 80 euro e non aumenteranno in vicinanza delle date. Il Primavera metterà in vendita 50.000 biglietti per giorno.




L'anno scorso durante la conferenza stampa del finale della manifestazione era stato chiesto se l'organizzazione stesse contemplando l'idea di aumentare la capacità del recinto. Risposero al momento che no, c'è qualche possibilità che cambino di idea più avanti? Da un lato speriamo di no, decidere di non aumentare la gente nel Forum mi sembra una saggia decisione. 

Radiohead, Brian Wilson, LCD Soundsystem, Push T, Pj Harvey, Tame Impala, Sigur Ros, Beach House, John Carpenter e Animal Collettive sono alcuni fra i numerosi artisti che formano questa line up #primaveraallstars , anche se è chiaro che il Primavera Sound ormai è una marca che è riuscita a conquistare la fiducia degli amanti della musica.

A questo punto ci vogliamo dedicare a darvi dei consigli pratici per chi è rimasto senza il pass dei 3 giorni e sta pensando di comprarlo a chi non può andare.

Innanzitutto assicurarvi che tramite delega possiate entrare con l'abbonamento a nome di un'altra persona se comprato nel portale del Primavera Sound, fino ad ora non ci sono mai stati problemi , ma è meglio esserne sicuri. 
Se no i biglietti acquistati su TicketMaster generalmente non sono nominativi e quelli comprati su Atrapalo sul quale appare il numero del documento del compratore possono essere cambiati semplicemente telefonando e facendo il cambio di assistente prima di andare al festival con i rispettivi nuovi dati. (Al momento ci risulta che Atrapalo vende solo per il Nos Primavera, non sappiamo se ha venduto abbonamenti)

Il mercato della rivendita di abbonamenti chiaramente impazzirà in poche settimane. Vi consigliamo per chi è costretto a comprare di seconda mano di cercare nei forum o nelle pagine Facebook dedicate specificatamente al festival. Nel caso dell'Italia il gruppo Facebook Primavera Sound Italia per esempio.
In queste piattaforme normalmente nessuno cerca di ricavare un guadagno dalla vendita dei biglietti. 
Una seconda opzione potrebbe essere il forum di Last.fm sotto l'evento Primavera Sound, e una ultimissima opzione i portali di seconda mano come MillAnuncios.com o Segundamano.es.

E'assolutamente da evitare tutta la rivendita di pagine sicure come VIAGOGO e SeatWave, sciacalaggio musicale puro. Senza dubbio riceverete il vostro biglietto ma la differenza di prezzo assurda che dovrete pagare non andrà alla persona che vende, va tutto alle due pagine intermediare. Al posto di questo consiglio cerca rei biglietti in posti sicuri per amanti della musica o se no comprare i pass giornalieri, vi risulterà comunque più economico una volta che sommate tutte le spese di gestione.

In ogni caso se siete sicuri che perlomeno un giorno non ve lo volete assolutamente perdere, io vi consiglierei di prendere già i giornalieri, che un tempo erano la prima cosa che finiva.








 
Back To Top