TRENDING

giovedì 16 febbraio 2012

Smashing Pumpkins, La riviera, Madrid 7/12/2011


C’è un concerto che mi è sembrato talmente indegno che me ne ero completamente scordata.. Non so quindi se possa essere considerato meglio o peggio di quello dei Black Eyed Peas... sto parlando del concerto del fantasma degli Smashing Pumpkins, il 7 di dicembre alla Riviera, Madrid.
Lati positivi: la scenografia ed essere arrivata 20 minuti in ritardo.
Lati negativI: Tutti.

So che solo vedendo il poster del concerto, non sarei dovuta andare, ma la speranza di risentire live brani come Today, Disarm e Tonight Tonight è difficile da combattere, e sara' stata l'illusione di riuscire ad ascoltare per lo meno una volta Mayonaise dal vivo, 
alla fine mi son spesa questi 40 euro per Billy Corgan invece di spenderne 25 per vedere a Noel Gallangher.


Nel poster appare papà santo Billy Corgan, con un ragazzino Karateketa, una ragazzina bassista e un altro ragazzino che chiamiamo batterista. 
Effettivamente il poster è di una bruttezza unica e non so come la cosa non mi abbia fatto riflettere a tempo..
Ammetto che oltretutto bisogna avere coraggio, dopo gia' aver visto a Corgan in tunica bianca al Primavera Sound del 2007 e due cloni degli ex componenti, per decidere di tornare a un suo concerto, e per questo faccio un mea culpa e mi prendo tutte le mie responsabilita'.

La cosa più coraggiosa, senza dubbio è stata non rivendere il biglietto di un concerto tutto esaurito, dopo aver letto che questo era il "The Other side of the Khaleidoscope" tour, concerto di presentazione del nuovo album INEDITO dei nuovi Smashing Pumpkins. (Chissa' perche' ancora inedito.)


Terzo concerto degli SP per me: il primo nel 2000 con Ava Adore, il secondo nel 2007 al Primavera Sound, concerto del ritorno del gruppo (ritorno di Billy Corgan perchè il gruppo s’è dato da tempo) quindi ammetto di essere particolarmente recidiva in tema di concerti.

I tre ragazzini suonano molto bene, e musicalmente non gli si puo' dire niente, ma a Billy Corgan e i suoi assoli, stirare le canzoni per 20 minuti si.
Nella Riviera si respirava la classica atmosfera da gruppo spalla...gente annoiata, che parla, che cammina, bar stracolmi, facce mezze indignate, per piu' o meno un'ora di concerto.
In realta' non era un concerto insentibile, erano brani che conoscendoli sarebbero potuti risultare gradevoli, ma per una mezz'ora..
Peccato che io non li avessi mai sentiti in vita mia.
M'immagino che un fan che si scarica da internet qualsiasi rarities del gruppo sara' stato contentissimo, pero' io, come l' 85% del pubblico presente, non lo ero.

Poi all'improvviso CHERUB ROCK. La Riviera si sveglia.
Billy Corgan no, perche' avra' detto 3 parole in tutto il concerto e gli altri, probabilmente minorenni, meno.

Io, con la setlist nel cellulare, finalmente sapevo che stava iniziando la mezz'ora per cui valeva la pena essere li',
Visto che in TUTTE le date del tour europeo l'encore era composto da:  Tonight Tonight. A song for a Son, For Martha, Zero e Bullet with butterfly wings, ma mai , ma neanche nella peggiore delle ipotesi mi sarei immaginata che questo criminale chiudesse il concerto con Cherub Rock, tornasse,  Tonight Tonight e di corsa all'hotel.

Tonight Tonight:L'unico momento del concerto in cui il pubblico partecipava, unico momento per cui ho pagato 40 euro.

Allucinata dal fatto, tornata a casa,  leggo sul suo Twitter un comunicato in cui spiega che dovuto ad una intossicazione alimentare stava male nell'hotel ma che comunque avrebbe suonato quella sera a Madrid.

Ora il tema intossicazione alimentare mi inizia a preoccupare. Stessa cosa  era successo a Robbie Williams il giorno prima a Copenaghen, quando io sono andata ad Amsterdam. 
Ma che si mangiano questi?

Comunque, il fatto che Billy Corgan stesse male a me poco importa e non penso sia una giustificazione a questo concerto.
Se rispetti un minimo la gente che ti viene a vedere perchè utilizzi il nome della tua vecchia band perchè se no non viene nessuno, anche se suoni con un asilo,
se stai male e non puoi dilungarti tanto in un concerto, levi dalla setlist 3 canzoni sconosciute e anticipi i bis. 
Se no, annulla il concerto e ridammi i miei soldi.

P.S Nessun momento di questo concerto e' stato simile a quello che si puo' vedere nel video.







SetList del 
impeccabile concerto di Madrid.






 
Back To Top